Prossima fermata: futuro! » Cooperativa Gemma

Prossima fermata: futuro!

Quante volte nella nostra vita ci siamo chiesti (e ci è stato chiesto): “Cosa vuoi fare da grande?”

Una domanda apparentemente semplice, ma che ha la capacità di scavare a fondo nelle persone, nei ragazzi soprattutto, e aprire mondi nuovi e sconosciuti, tirandone fuori talvolta grinta e determinazione, talvolta scoperchiando potenziali abissi in cui diventa facile perdersi.

Cosa vuoi fare da grande? Una domanda che il più delle volte lascia spiazzati, un po’ perché ci si ritrova di colpo a navigare fra le infinite possibilità che offre il mondo, un po’ perché magari non ci si conosce ancora abbastanza, e nemmeno noi sappiamo bene chi siamo e cosa vogliamo. Chi sono io? È un po’ la domanda delle domande, quella da un milione di dollari, quella che riportano i grandi trattati di filosofia, e anche quella che a un certo punto si trovano davanti tutti i ragazzi in età adolescenziale. Che cosa voglio fare, io, della mia vita?

Trovare la risposta a questa domanda è un cammino, un viaggio alla scoperta della consapevolezza di sé, delle proprie inclinazioni, dei propri interessi e desideri, dei propri talenti. Un viaggio che ogni ragazzo dovrebbe compiere quando, per esempio, si trova a dover scegliere la scuola superiore, una decisione importante che può influire moltissimo sull’intera vita di qualcuno.

E come fare a compiere questo importante viaggio? Come ci si prepara a una decisione del genere quando si ha 14 anni? Di sicuro serve un piano, una strategia, una parola chiave da cui partire: la parola chiave, per noi, è consapevolezza. Ed ecco che allora ci viene in aiuto un laboratorio del progetto WelComE pensato per fornire agli studenti di terza media uno spazio di supporto alla scelta scolastico-professionale consapevole. Si chiama “Prossima fermata: FUTURO!”, ed è un percorso di orientamento in 5 tappe in cui vengono realizzate attività individuali e giochi cooperativi che aiutano i ragazzi ad elaborare un bilancio di competenze utile a delineare il proprio percorso scolastico e professionale.

Pronti? Si parte!

 

1° TAPPA: Cosa metto in valigia? Il mio bagaglio per un nuovo viaggio.

Conoscere i propri interessi, individuare le proprie abilità, definire i propri valori.

2° TAPPA: Io ho un sogno…ma come raggiungerlo?

Definire l’obiettivo del percorso, costruire un piano individualizzato.

3° TAPPA: E adesso che strada devo prendere?

Esplorare le diverse possibilità formative scolastico-professionali presenti sul territorio.

4° TAPPA: Se il mare è in tempesta, come non perdere la rotta?

Fronteggiare i problemi, valutare le conseguenze, prendere decisioni.

5° TAPPA: Prossima fermata: futuro!

Supportare il processo decisionale consapevole.

 

10 ORE DI LABORATORIO

Gli incontri si svolgono il martedì dalle 13.40 alle 15.40

Il laboratorio di orientamento e bilancio delle competenze coinvolge circa 40 ragazzi delle classi terze dell’ICS Raffaello di Pistoia, ed è condotto dalla nostra educatrice Annarita Naselli. Un primo gruppo di studenti ha già svolto il laboratorio nel mese di novembre, mentre è appena iniziato il viaggio per il secondo gruppo che terminerà il percorso dopo le vacanze di Natale.

E allora buona strada, ragazzi! Non ci resta che augurarvi che questo viaggio un po’ strampalato alla ricerca di risposte possa farvi da bussola, e incoraggiarvi a scegliere la strada più giusta sulla quale costruire il vostro domani.

ragazzi a scuola che fanno un test

Leave a Reply

Your email address will not be published.